Il Secolo 21

Approfondimenti, interviste, voci. Per non perdere la bussola.

Archive for novembre 2009

GLI ALPINI A GENOVA. INCONTRO CON IL PREFETTO ANNA MARIA CANCELLIERI.

leave a comment »

Ronda degli alpini in centro storico (FOTO IL GIORNALE)

Il Prefetto di Genova, Anna Maria Cancellieri, mi accoglie cortesemente nella sala dedicata agli incontri con i giornalisti. La sala è ampia, luminosa, con dipinti di valore certo impressi nel soffitto. C’è spazio per le buone maniere, mi accomodo sul sofà e mi viene offerto un buon caffè, l’intervista può dunque cominciare. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by Il Secolo21

novembre 18, 2009 at 8:21 am

IL VELO E IL CORPO DELLA DONNA.

with 2 comments

 

In questa Italia di esperti e di portavoce dei diritti delle donne, in questa Italia dai buoni propositi e dalle intenzioni altruiste, il dibattito sul velo e non velo ha rappresentato recentemente uno snodo privilegiato sul quale gli esponenti dei diversi schieramenti si sono confrontati. Per la maggiore, passa l’idea che il velo sia un simbolo di sottomissione della donna all’uomo e in quanto tale, debba essere ritenuto inaccettabile per una società, all’interno della quale, la donna ha intrapreso un percorso di emancipazione dal dominio maschile. Cerchiamo di fare chiarezza su questo argomento ascoltando Nora, italiana di origine marocchine, iscritta all’ultimo anno di ragioneria in provincia di Modena. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 17, 2009 at 10:29 am

PRESIDENTE, RITIRI QUELLA NORMA DEL PRIVILEGIO

leave a comment »

Roberto Saviano lancia un appello contro la legge sul processo breve, il SECOLO XXI dedica il suo spazio virtuale ai lettori che vorranno sottoscriverlo.

saviano

Saviano lancia un appello contro la legge sul "processo breve"

Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 16, 2009 at 1:14 pm

Pubblicato su SOCIETA'

Tagged with , ,

PARLARE DI CARCERE NEL BELPAESE. DI FABRIZIO DENTINI

with 2 comments

In Italia parlare di carcere e di sistema penitenziario significa  scomodare uno dei principali mostri sacri della società contemporanea, riconoscendo appunto, come mostri sacri, quelle istituzioni pubbliche che grazie alla loro funzione sono considerate dai più inevitabili, scontate e di conseguenza accettate passivamente.

carcere

PIU' DELLA META' DEI DETENUTI IN ITALIA E' TUTT'ORA IN ATTESA DI PROCESSO

Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 15, 2009 at 11:37 am

I lavoratori Eutelia abbandonati da tutti. Insegnamento ai lavoratori italiani.

leave a comment »

Questo intervento dei lavoratori dell’Eutelia trova spazio nelle pagine del SECOLO XXI, a causa dell’assoluto silenzio sotto il quale questo episodio è stato coperto dall’informazione ufficiale, e a causa della sua emblematicità rispetto alle attuali modalità operative nel mondo del lavoro. I lavoratori di Italia, Repubblica fondata sul lavoro, si svegliano scoprendo una Repubblica precaria, come precari sono gli impieghi che ella riserva ai suoi cittadini elettori.

manifestazione_arezzo21

MANIFESTARE PER IL DIRITTO A LAVORARE

Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 14, 2009 at 10:37 am

QUANDO GLI IMMIGRATI SCAPPANO DALL’ITALIA.

with 2 comments

Aisha è una donna mediterranea, viene dal Marocco dove ha studiato letteratura inglese a Casablanca e vive in Italia dall’ormai lontano 1992. La sua storia racconta un esempio comune fra le vite degli immigrati, un matrimonio con un cittadino italiano, i figli, l’integrazione sudata e mai davvero raggiunta. Un punto di vista prezioso, uno stimolo per uscire dai pregiudizi più immediati e nocivi della retorica ufficiale, una voce interna alle dinamiche migratorie e ai processi di esclusione sociale. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 13, 2009 at 8:22 am

DISOCCUPATI SPAGNOLI MANIFESTANO IN MURCIA

leave a comment »

Molina de Seguro

DISOCCUPATI MANIFESTANO IN SPAGNA

Ieri mattina più di quaranta lavoratori disoccupati si sono concentrati davanti alla porta del Comune di Moline de Segura per esigere che vengano prese misure urgenti contro la crescita sbalorditiva della disoccupazione. Dopo l’ultimo dato del mese di ottobre, che stima un aumento di 199 persone licenziate sino a raggiungere la cifra record di 5.593 iscritti nella fabbrica INEM, l’Assemblea dei Lavoratori Disoccupati Colpiti dalla Crisi ha deciso di tornare a dirigersi verso il Comune per esigere la convocazione della commissione Speciale per l’Impiego e l’adozione di misure urgenti. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 12, 2009 at 10:00 am