Il Secolo 21

Approfondimenti, interviste, voci. Per non perdere la bussola.

Posts Tagged ‘integrazione

La scuola italiana fra integrazione e interazione. Di Simohamed Kaabour

with 3 comments

Ventidue anni fa, mio padre decise di cercar fortuna in Europa. Capitò in Italia declinando la Francia come paese di approdo perché in quegli anni, la fine degli anni Ottanta, il «bel paese» era celebre per la sua accoglienza. Lì riprese il suo vecchio mestiere e decise di attuare un ricongiungimento familiare. Noi arrivammo a Genova all’inizio degli anni novanta, quando «lo straniero» godeva ancora di quella sua aria esotica e misteriosa. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by Il Secolo21

settembre 27, 2010 at 7:45 am

Pandillas latinas a Genova. Fra speculazione mediatica e disinteresse istituzionale.

with one comment

I ragazzi dei Nietas ritratti al Centro sociale Zapata di Sampierdarena

L’incontro del Secolo 21 con i latinos di Genova è una traiettoria scontata. Dopo anni e anni di disinformazione e di attuazione ad hoc della strategia del mostro in prima pagina, questo articolo cerca di bilanciare la marea disinformativa che ha spesso circoscritto e denunciato come nuovo pericolo cittadino il mondo dei giovani immigrati sudamericani e il loro stile di vita. Di seguito una testimonianza schietta che senza fronzoli riporta l’eco di un percorso vissuto spesso ai margini, nelle piccole cose, soprattutto della versione ufficiale.

Di fronte a G., componente dei Nietas, il dialogo è spiccio, diretto a raddrizzare le tante fandonie di pagine e pagine di cronaca cittadina: dalle parole emerge un mondo ignorato, negato e criminalizzato. Dalla scuola allo spaccio, dopo brevi e precarie esperienze lavorative, il passo è spesso veloce, chi direbbe indotto, chi forzato. L’illegalità si mastica con familiarità, la riflessione spinge a cogliere un cammino segnato da leggi discriminatorie, un percorso per molti aspetti prescritto con il benestare di tutte le istituzioni. Leggi il seguito di questo post »

Quando gli immigrati ci raccontano gli italiani.

leave a comment »

Modu Faye è un ragazzo senegalese che vive in Italia, in Senegal era il cantante di un famoso gruppo musicale, in Italia ha trovato lavoro come manovale e poi come guardia di sicurezza nei supermercati. Le sue parole schiette e non edulcorate restituiscono ai lettori del SECOLO 21 la corretta dimensione nella quale inserire il dibattito sul tema immigrazione.

Lavoro nero, spaccio, discriminazione legislativa e sogni irrealizzabili. Nonostante tutto l’Europa sembra continuare a essere la meta dei sogni per i giovani africani. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 24, 2009 at 12:12 pm

IL VELO E IL CORPO DELLA DONNA.

with 2 comments

 

In questa Italia di esperti e di portavoce dei diritti delle donne, in questa Italia dai buoni propositi e dalle intenzioni altruiste, il dibattito sul velo e non velo ha rappresentato recentemente uno snodo privilegiato sul quale gli esponenti dei diversi schieramenti si sono confrontati. Per la maggiore, passa l’idea che il velo sia un simbolo di sottomissione della donna all’uomo e in quanto tale, debba essere ritenuto inaccettabile per una società, all’interno della quale, la donna ha intrapreso un percorso di emancipazione dal dominio maschile. Cerchiamo di fare chiarezza su questo argomento ascoltando Nora, italiana di origine marocchine, iscritta all’ultimo anno di ragioneria in provincia di Modena. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 17, 2009 at 10:29 am

Scuola, la fuga degli alunni stranieri. Di Domenica Canchano

leave a comment »

Tratto da Metropoli Genova.


Lin, 15 anni, cinese di Zhejiang, ha lasciato dopo la prima bocciatura. Tre anni fa aveva raggiunto i genitori, voleva integrarsi e sentiva che la scuola era la strada giusta. Però lo hanno messo in prima media, con quelli più piccoli. Ci ha provato – giura – ma nessuno lo capiva e allora ha detto basta. E così Rachid, 12 anni, marocchino, che invidiava i ragazzi latino-americani perché loro l´italiano lo capivano e lui, niente: solo il francese. E Gustavo, 14 anni, che in Ecuador ha lasciato gli amici e qui non ci vuole proprio stare.Tra medie inferiori e superiori, quest´anno i ragazzi stranieri che hanno lasciato la scuola a Genova sono 1.747.

La prima integrazione è quella scolastica

Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 10, 2009 at 1:15 pm

PROVE DI DIALOGO PARITARIO. INTERVISTA ALL’IMAM DI GENOVA

leave a comment »

di Fabrizio Dentini

Genova – Husein Salah, rappresentante della comunità islamica genovese è un uomo molto posato, attento all’ascolto. La storia personale lo ha portato dalla Palestina in Italia 28 anni fa. Perugia poi Genova dove, diciottenne, ha studiato per diventare ingegnere. Attualmente è il Presidente del Centro islamico culturale e del Consiglio islamico che raggruppa tutte le associazioni musulmane di Genova. Prima di incontrarlo ho in mente due frasi antitetiche sul rapporto fra Oriente e Occidente. La prima appartiene a un giovane militante leghista: ” Le nostre culture non sono assimilabili”. Analisi statuaria di un dialogo non auspicabile. La seconda invece rasenta il contrario opposto: “La civiltà europea è una combinazione di spirito orientale con il suo contrario, combinazione in cui lo spirito d’Oriente deve entrare in una proporzione abbastanza considerevole. Questa proporzione è lungi dall’essere realizzata attualmente. Abbiamo bisogno di un’iniezione di spirito orientale.” Le parole sono di Simone Weil, acuta descrittrice della realtà europea, morta prima della seconda guerra mondiale. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

ottobre 12, 2009 at 12:37 pm

Pubblicato su IMMIGRAZIONE

Tagged with , , ,