Il Secolo 21

Approfondimenti, interviste, voci. Per non perdere la bussola.

Posts Tagged ‘diritto al lavoro

Contestazione a Bonanni: violenza precaria ed etica del lavoro.

with 2 comments

Bonanni, segretario CISL.

La violenza non piace a nessuno, a parte i sadici. Nessuno gradirebbe diventare l’obbiettivo di una contestazione verbale e tantomeno di aggressione mezzo fumogeni, mentre dal palco del partito che vorrebbe essere l’alternativa al potere pidiellino, ci si accinge a dibattere sulle prospettive del mondo del lavoro italiano. Il Bonanni, segretario generale CISL è stato aggredito, contestato e fatto scappare prima del suo intervento. Alcune considerazioni in merito sembrano doverose, più alla luce delle dichiarazioni rilasciate in seguito che alla contestazione in quanto tale. Per gli esuberi umani della produzione o per un giovane, precario, flessibile, lucidamente ai margini di un paese sull’orlo del baratro, infatti, i motivi della contestazione possono risultare alquanto evidenti e sono quindi le reazioni verbali a questo attacco che dovrebbero stimolare una profonda riflessione. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by Il Secolo21

settembre 10, 2010 at 9:07 am

I lavoratori Eutelia abbandonati da tutti. Insegnamento ai lavoratori italiani.

leave a comment »

Questo intervento dei lavoratori dell’Eutelia trova spazio nelle pagine del SECOLO XXI, a causa dell’assoluto silenzio sotto il quale questo episodio è stato coperto dall’informazione ufficiale, e a causa della sua emblematicità rispetto alle attuali modalità operative nel mondo del lavoro. I lavoratori di Italia, Repubblica fondata sul lavoro, si svegliano scoprendo una Repubblica precaria, come precari sono gli impieghi che ella riserva ai suoi cittadini elettori.

manifestazione_arezzo21

MANIFESTARE PER IL DIRITTO A LAVORARE

Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 14, 2009 at 10:37 am

DISOCCUPATI SPAGNOLI MANIFESTANO IN MURCIA

leave a comment »

Molina de Seguro

DISOCCUPATI MANIFESTANO IN SPAGNA

Ieri mattina più di quaranta lavoratori disoccupati si sono concentrati davanti alla porta del Comune di Moline de Segura per esigere che vengano prese misure urgenti contro la crescita sbalorditiva della disoccupazione. Dopo l’ultimo dato del mese di ottobre, che stima un aumento di 199 persone licenziate sino a raggiungere la cifra record di 5.593 iscritti nella fabbrica INEM, l’Assemblea dei Lavoratori Disoccupati Colpiti dalla Crisi ha deciso di tornare a dirigersi verso il Comune per esigere la convocazione della commissione Speciale per l’Impiego e l’adozione di misure urgenti. Leggi il seguito di questo post »

Written by Il Secolo21

novembre 12, 2009 at 10:00 am